idee

Il Coronavirus… ci scrive!

No Comments

Ho trovato online questa interessante lettera scritta dal Covid-19 in persona, una lettera che fa pensare e per questo ve la propongo.

Ciao sono Covid-19,
molti di voi mi conosceranno più semplicemente come Coronavirus, e sono un virus. Scusate il poco preavviso ma non mi è dato far sapere quando arriverò, in che forma e forza mi presenterò a voi.

Perché sono qui? Be’ diciamo che sono qui perchè ero stanco di vedervi regredire anziché evolvervi, ero stanco di vedervi continuamente rovinare con le vostre mani. Ero stanco di come trattate il pianeta, ero stanco di come vi rapportate l’un l’altro, ero stanco dei vostri soprusi, delle vostre violenze, delle guerre, dei vostri conflitti interpersonali, dei vostri pregiudizi, ero stanco della vostra invidia sociale, della vostra avidità, della vostra ipocrisia, del vostro egoismo, ero stanco del poco tempo che dedicate a voi stessi, alle vostre famiglie, ero stanco delle poca attenzione che riservate molto spesso ai vostri figli, ero stanco della vostra superficialità, ero stanco dell’importanza che spesso date alle cose superflue a discapito di quelle essenziali.

Il messaggio che vi voglio dare è semplice. Ho voluto evidenziare tutti i limiti della società in cui vivete perchè possiate eliminarli, ho voluto fermare tutto apposta perché capiate che l’unica cosa importante a cui dovrete indirizzare tutte le vostre energie d’ora in avanti è semplicemente una.. la VITA, la vostra e quella dei vostri figli, e a ciò che è veramente necessario per proteggerla, coccolarla e condividerla. 

Vivete le vostre vite il più semplicemente possibile, camminate piano, respirate profondamente, fate del bene perché il bene vi tornerà sempre indietro con gli interessi, godetevi la natura, fate ciò che vi piace e vi appaga e createvi le condizioni per non dover dipendere da nulla.

Prendetevi il tempo, né avete tanto in questi giorni, per una preghiera… Per tante preghiere… Vi siete dimenticati di Dio… È il momento di rincontrarlo!

Quando voi festeggerete io me ne sarò appena andato, ma ricordatevi di non cercare di essere persone migliori solo in mia presenza… e continuate a pregare!

idee

Dover reagire e saper reagire, solo noi possiamo farlo!

Visto e considerato l’ultimo avvenimento che entrerà non solo nella storia dell’Italia e del mondo intero, ma in quella di tutte le persone, ne consegue e ne deve conseguire una riflessione importante dentro le nostre anime, dentro al nostro cuore, nel profondo della nostra coscienza.

Diventa fondamentale il saperci gestire come persone

Diventa fondamentale il saperci gestire come persone: dall’educazione sociale al rispetto interpersonale, dalla responsabilità al dovere accrescere la nostra cultura interiore e non sottovalutare le skills da acquisire per saper reagire, quali l’intelligenza emotiva, comunicativa, sociale, interpersonale, l’autocontrollo, la gestione dell’ansia, dello stress, della o delle paure. Tutto ciò, non solo per stare meglio con noi stessi, ma anche per sapere essere più equilibrati, arma vincente per la lucidità che serve al Problem Solving.

Riscoprire veri valori, resilienza e speranze

Solo così si potranno trarre benefici e opportunità dalle problematiche per farle divenire punti di forza, per trasformarle in vere occasioni di successo interpersonali e personali!

È il momento delle riscoperte dei veri valori, della resilienza e delle speranze, del sole che esiste per tutti. Soprattutto per coloro che si fidano e si affidano ai professionisti della mente, perché è da lì che nascono le idee, le azioni, le strategie vincenti di ogni essere umano e di conseguenza di ogni azienda, di ogni settore lavorativo, di ogni persona.

Ci vuole credo, volontà ed umiltà, caratteristiche necessarie per far fiorire e rifiorire la mente, il cervello, il cervello sociale, la coscienza.

Ci vuole adattamento, una Mente Mobile vincente!